fbpx

Chi Sono...

Sono Chandani Alesiani e sono un'Embodiment Guide.
Ma preferisco definirmi una gitana sulla via del sacro, con una passione incontenibile per tutto quello che è un invito al risveglio, all'empowerment, alla libertà di viversi intensamente dentro la propria pelle e di abbracciare la propria natura, nel suo selvaggio ed erotico potere.

All'interno dei miei percorsi utilizzo la danza rituale, il respiro, il teatro, meditazioni, sacre pratiche e la caccia alle ombre, con l'intento di invitarti ad abitare il potere del corpo, restituire movimento al piacere, afferrare i fili dei tuoi segreti e ricreare una magia empatica con l'intuito, il sentire, con il tuo vero desiderio e la tua essenza originaria.

Qual è il mio intento?

E’ riportarti alla radice e ispirarti a recuperare quel linguaggio antico, primordiale, che rispecchia la tua autenticità e ti fa sentire viva/o.
É renderti consapevole dei misteri del corpo e di quanto, dal corpo, si possano risvegliare fuochi, sensazioni e movimenti che arrivano dritto all'anima e ne evocano la profonda e incandescente magia.

Cosa faccio?

Ti invito ad osare il tuo risveglio e ad incarnarlo pienamente.

A dare origine ad un legame potente con il corpo che riaccenda il piacere di viverlo nella pienezza, liberando la sua energia sensuale, vitale ed emozionale e accedendo alla sua antica e profonda saggezza.

A riscoprire la tua sessualità come un portale per il risveglio, come un'energia creativa e alchemica e un prezioso elisir, un nettare divino che rende più estatica e succosa l’esperienza della Vita.

Ad abbracciare ogni aspetto di te e assecondare le trasformazioni, i movimenti, i ritmi dell’anima e lo spiraleggiare della tua natura ciclica.

A sperimentare una spiritualità ardente, vibrante e radicata, che coinvolga la vita vera, celebri il corpo e possa trasformare ogni gesto o momento in uno speciale rituale di riscoperta e di connessione con la tua vera essenza.

Prova a pensarci per un istante...
Come saresti, senza la vergogna o la paura di mostrarti al mondo per chi sei davvero?
Come saresti se imparassi a comunicare i tuoi bisogni e i tuoi desideri, se avessi chiari i tuoi confini e non ti negassi quella fame di fuoco e passione, di estasi, ispirazione e creatività?
Cosa accadrebbe se ti permettessi di essere dentro il tuo potere, dentro una libertà che ti restituisce la tua voce e butta giù quei muri che sporcano la bellezza di sentirti, la sacralità di amarti, la curiosità di riscoprirti, il coraggio di manifestare pienamente la tua essenza?
Cosa cambierebbe se tornassi ad abitare il tuo corpo come un tempio e uno strumento di creazione e manifestazione?
Cosa cambierebbe se scegliessi una vita che asseconda quello che più desideri, che ami, in cui credi, una vita che ti assomiglia e valorizza la tua unicità?


É lì che voglio portarti!
Mi piace accompagnarti mentre cammini questa visione e la diventi, mentre scegli il tuo risveglio e lo incarni, mentre rischi il piacere e lo espandi, mentre segui l’amore e lo nutri, mentre liberi la tua espressione e la vesti di ardore e autenticità.
Mi piace accompagnarti mentre torni a creare uno spazio rituale dove accarezzarti di nuovo, dove spingere lo sguardo a fondo, dove sentirti a lungo, dove scoprirti senza riserve, dove amarti senza distanze e lasciarti straripare selvaggiamente in quello che, dal corpo, desidera prendere vita. 


Non è mai troppo presto né troppo tardi per cominciare o ricominciare da te.
Tu sei e resti la direzione più bella da prendere!

Lascia che ti racconti una storia, la Mia Storia!

E’ iniziato tutto con il teatro ed è stato amore a prima vista.
E’ accaduto in modo inaspettato, in un momento in cui ero alla ricerca di una direzione da dare alla mia vita, in cui mi sentivo un inguaribile gitana in una terra sempre straniera.
Negli anni trascorsi all’Accademia Europea d’Arte Drammatica, a Roma, ho realizzato presto che il mio desiderio non era tanto di diventare un acclamata attrice di successo.
Ero per lo più affascinata e richiamata dal processo creativo, dalla possibilità di fare e creare arte con ogni parte di me, di esplorare e liberare tutto il mio potenziale nascosto.
E, questo, aveva per me il sapore di qualcosa di mistico e spirituale.
Si componeva di piccoli rituali che avevano l’effetto di creare, come per magia, qualcosa che sfiorava il sacro.
Amavo il fatto di poter indossare sulla mia pelle la pelle di qualcun altro, di sviscerare tutte le sfumature di un emozione, di potermi conoscere nel raccontare altre storie, di dare carne, anima, cuore e respiro ad una chimera, un sogno, come lo è ogni personaggio prima di prendere vita sul palcoscenico.
Amavo scoprire il potere evocativo e creativo del corpo, la sua innata capacità di accompagnarmi attraverso le mie tante metamorfosi.
Come amavo divenire un canale, un tramite per qualcosa di stra-ordinario, al confine tra i mondi, tra visibile e invisibile.
A volte, si sa, la vita può essere molto creativa e, all’improvviso, si è divertita a cambiare copione e scenario, chiudendo il sipario sull’artista teatrante e itinerante che era in me (anche se soltanto in apparenza).
Si sono aperti altri sentieri e, come seguendo un irresistibile canto di sirene, mi sono avvicinata alla spiritualità, trovandovi una seconda casa e intraprendendo diversi percorsi di trasformazione, guarigione e crescita personale.

Ad ispirarmi e guidarmi erano quello stesso desiderio di ricerca, la fame d’estasi, la voglia di esplorare e di aprire il mio vaso di Pandora.

Il training come Sacerdotessa della Dea nella magica Terra di Avalon, al Goddess Temple di Glastonbury, è stata una preziosa mappa per recuperare qualcosa che credevo dimenticato, qualcosa di arcaico e primordiale ma che profumava di sacralità e ritualità.
Qualcosa che è stato un ponte per ricongiungermi alla mia vera Essenza.

Ma il più profondo e potente “ rituale di passaggio” è stato il percorso con Katinka Soetens, presso la "Path of Love Mystery School", come Sacerdotessa di Rhiannon, dell’Amore e della Sessualità Sacra e come Sacerdotessa del Labirinto.

Mi ha insegnato a vivere il mio corpo come un tempio e a reclamare la sacralità del mio femminile, della sessualità e del piacere.
Mi ha aperto un nuovo sentiero dove spiritualità e sessualità potessero intrecciarsi nella stessa danza, nello stesso respiro, e divenire una chiave per penetrare quel mistero che chiamiamo amore.
Ed è stato questo prezioso percorso a spingermi ad integrare sempre nuove competenze in questo campo e in tutto quello che sia chiave e strumento per riscoprire la saggezza estatica e creativa del corpo, espandere la consapevolezza di se stessi, incarnare il risveglio e fare esperienza di una spiritualità radicata.
Una spiritualità che faccia rinascere un senso del sacro che tocchi la radice e ti riporti alla radice.

Se c’è una cosa che non è cambiata in tutte le mie RIVOLUZIONI è quel richiamo, quell'ancestrale chiamata al Risveglio!
Se c’è una cosa che per me è essenziale è accendere il sacro fuoco dell’anima e farlo nel corpo, attraverso il corpo.
Ed è per questo che sono qui, a guidarti in un sentiero che sia un'iniziazione al piacere, al piacere di essere, sentire, esprimere, godere, espandere e abbracciare pienamente la tua essenza nel suo eterno e naturale movimento.
Per re-imparare a fare l’amore, con te stessa/o, con la vita!
Per trasformare la tua realtà in un’estatica danza a spirale, tra le spirali!

La mia Newsletter

Voglio lasciarti immaginare come sarebbe raggiungermi qui, dove puoi scoprire il suono che
fa il piacere quando si lascia scrivere.

Qui dove le parole vogliono entrare nei tuoi passi,
scivolarti dentro la pelle e mescolarsi al cuore.

Qui dove cerco di spargere bellezza perché ogni Newsletter si trasformi in una lettera d’amore al corpo, che risvegli in te la passione di viverlo intensamente, di tornarci e viaggiarci dentro.

© 2019 - 2022 Chandani Alesiani & il Tempio della Sibilla.
P.IVA 02682610395 * Photo by Giui Russo * Brand Identity by Tamara Berlaffa
All rights reserved * Privacy Policy

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi