I Misteri Del Sangue

“La Capanna è illuminata dal raggio Misterioso e pieno della Luna Rossa, l’odore di resine bruciate dal fuoco riempie l’aria della piccola abitazione.
I tuoi occhi hanno bisogno di un pò di tempo per abituarsi all’oscurità, ma non sei spaventata, sei curiosa e vuoi vedere il volto della Grande Madre della Luna del Sangue.
Un braciere al centro della Capanna diffonde il profumo intenso delle resine, i tuoi occhi adesso riescono a vedere la Signora della Luna del Sangue, è seduta vicino al braciere e alle sue spalle una statua di una Dea, Donna Arcaica, Roccia dipinta di rosso, puoi distinguerlo bene adesso, dalla statua scorre un nettare rosso che bagna e profonda nella Terra battuta del pavimento della Capanna.
“Il tuo tempo, Figlia mia,ha dimenticato la bellezza del Sangue, la sua Sacralità, il suo Potere di Guarigione e Benedizione, sei qui, nel Tempio Primitivo delle Donne Sanguinanti per Ricordare.”
La voce della Grande Madre riempie le tue orecchie, il tuo cuore, ogni tuo pensiero, allontana da te ogni paura, sei con Lei, puoi abbandonarti alle sue cure.
Ora La Signora della Luna del Sangue si alza sollevando la veste e si posiziona a gambe aperte sul braciere, i fumi delle resine sfiorano il suo sesso antico.
Ti tende le mani, invitandoti a fare lo stesso.
Sei nuda, profumata di olio prezioso e ti lasci guidare, il braciere fumante è sotto di te, il fumo e il calore accarezzano anche il tuo Sesso ed entrano in profondità, dentro il tuo utero, riempiono il tuo Ventre, ti benedicono e purificano.
Godi della sensazione di pienezza di questo momento, le mani della Grande Madre nelle tue e il tuo Ventre pieno di Sacralità, pulito, puro e prezioso.
Improvvisamente senti le tue cosce bagnarsi, il tuo Sangue prende a scorrere lentamente dal tuo Sesso, la sensazione è di profondo Piacere, il Sangue del tuo Corpo è Sacro e prezioso quanto le resine e brucia goccia a goccia dentro il braciere.
“Sanguina Figlia mia, è il Dono che fai ad ogni essere vivente, il tuo Sangue è nutrimento e cura.”
Fluisci con il tuo Sangue, la tua Essenza Femminile ora diffonde il suo profumo nella Capanna, hai l’odore del Fuoco, della Terra, del Vento Impetuoso, dell’Acqua salata, il tuo Sangue ha il profumo della Creazione, della Vita, del Buio squarciato dalla Luce.”

dalla ” La Terra delle Grandi Madri” di Emanuela Pacifici

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi